M5S Sicilia: 1.426.000 euro rifiutati

Rimborsi

Molto interessante il fatto che i giornali si buttano a pesce quando c’è da condannare il politico che ruba ma quando c’è da segnalare il politico che dona i suoi soldi allo Stato c’è un silenzio assoluto. Probabilmente i giornali sono un grande partito che si spartisce i soldi insieme ai politici e quindi c’è bisogno dei rimborsi elettorali per avere abbastanza denaro che fluisca anche nelle tasche dei giornali (finanziamento pubblico all’editoria) e ai giornalisti.

Google news è un formidabile aggregatore di notizie dei giornali più importanti e il milione e mezzo di euro restituiti al mittente sono ignorati da giornali quali Repubblica, Il Corriere, ecc. Un piccolo giornale on line come Linkiesta ha fatto addirittura un articolo sul silenzio assordante dei media che ci stanno dicendo che i soldi ai politici servono perché poi arrivano a loro.

Segue il post pubblicato da Giancarlo Cancelleri (candidato presidente della Regione Sicilia per il M5S, primo partito della Regione alle recenti elezioni) sul sito di Beppe Grillo sulla spedizione al mittente dell’ingente malloppo che i politici si intascano regolarmente e illecitamente visto il Referendum che l’ha abolito.

“Alla domanda “che fare dei rimborsi elettorali” i partiti reagiscono come quando si vuole dribblare le domande ad una interrogazione. Le risposte sono molteplici, evasive, alcune adducono persino a principi egalitari. La bocca dell’intervistato s’infeltrisce, un rivolo di sudore sbuca dalla fronte.

Devono tutti convincerti che tradire la volontà referendaria dei cittadini sia cosa buona e giusta. Noi senza contare sui rimborsi elettorali o su sponsor siamo il PRIMO MoVimento politico della Sicilia, e tutto grazie alle microdonazioni dei cittadini! In campagna elettorale abbiamo detto che avremmo rinunciato ai rimborsi elettorali, ed è per questo che oggi ci vediamo alle ore 11:00 all’ARS per rendere alle casse pubbliche 1.426.000 euro. E potremo dire “la prima promessa elettorale del MoVimento 5 Stelle è stata compiuta!“.
Noi manteniamo le promesse che i partiti cercano di fare, ma non possono.”

Giancarlo Cancelleri, M5S Sicilia
Licenza Creative Commons, link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.