Punizione per gli sbatezzati

Lo sbat­tez­zo, ov­ve­ro la scel­ta for­ma­le di non far par­te del­la Chie­sa cat­to­li­ca, può ave­re an­co­ra del­le con­se­guen­ze ne­ga­ti­ve in real­tà for­te­men­te con­fes­sio­na­li del­la no­stra ita­liet­ta. Come è suc­ces­so a Vil­la­fran­ca, in pro­vin­cia di Ve­ro­na, a un gio­va­ne re­dat­to­re del sito Vil­lal­ter­na­ti­va. Un por­ta­le che riu­ni­sce per­so­ne di dif­fe­ren­ti idee po­li­ti­che ed esi­sten­zia­li, sia­no esse cre­den­ti, atei e agno­sti­ci, ac­co­mu­na­te da vo­glia di fare e obiet­ti­vi co­mu­ni. Continua a leggere

Grecia taglia gli stipendi ai Preti

In Grecia la proposta era già stata avanzata nel 2011, oggi i rappresentanti della troika ripresentano la stessa mozione che prevede un taglio agli stipendi di oltre 9500 sacerdoti greco-ortodossi operanti in tutto il Paese, per ridimensionare la spesa pubblica che ogni anno, per gli uomini di chiesa, prevede circa 200 milioni di euro tolti dalle casse dello Stato. Continua a leggere

La Camera Civica russa favorevole all’asilo per Snowden

Edward Snowden non è un criminale, non è un traditore, ma un eroe che agisce nell’interesse della società. Per questo motivo la Russia non deve rilasciare Snowden all’America. È questo il pensiero unanime dei membri della Camera civica russa, convocata per la difesa dei diritti dell’uomo. Continua a leggere

Evo Morales minaccia di chiudere l’ambasciata USA in Bolivia

Il presidente della Bolivia Evo Morales nel corso di una riunione dei leader dei Paesi latino-americani ha minacciato di chiudere l’ambasciata degli Stati Uniti nel Paese, accusando Washington di aver esercitato pressione sugli Stati europei che gli hanno chiuso lo spazio aereo del suo aereo presidenziale.
Tra i Paesi che hanno vietato il sorvolo all’aereo del presidente della Bolivia, a causa della sospetta presenza a bordo dell’ex agente della CIA Edward Snowden, figurano la Francia, il Portogallo e la Spagna.
“Ho incontrato la direzione del mio partito, e mi ha chiesto di prendere provvedimenti. Se necessario, farò chiudere l’ambasciata degli Stati Uniti, “- ha dichiarato Morales.

fonte La Voce della Russia
articolo originale link

Quale prezzo pagheranno gli USA per lo spionaggio globale?

L’ennesimo tentativo di raggiungere la supremazia globale, questa volta nella ricerca di informazioni tecniche, si sta trasformando per l’America in un grosso problema. Lo scandalo dovuto alla storia dello spionaggio elettronico globale degli USA ha trovato nuovo impulso stavolta dall’Oriente: a richiedere spiegazioni agli Stati Uniti sull’ascolto del proprio Ambasciatore a Washington ora è il Giappone. Continua a leggere